Il Met Gala e la vecchia te stessa

Chiara Ferragni ha partecipato qualche giorno fa al Met Gala, è stata l’occasione per ricordare il suo primo Met Gala nel 2015. Racconta in un post di come fosse per lei un periodo difficile e termina dicendo “se la Chiara del 2015 potesse vedere la Chiara del 2022 penso che piangerebbe di felicità”. “Oggi” è andata con suo marito che allora non conosceva, ha una attività in cui decide per se stessa, ha creato la famiglia che aveva sempre sognato.

Perché tutta questo a premessa? Se potessimo mostrare alle tante persone che siamo state in passato, come siamo adesso, sarebbero soddisfatte? Auguro a tutti di si.

Ma vorrei aggiungere una cosa: se le persone che siamo state avessero pensato di più alla finanza, oggi saremmo più sereni?
Io credo di sì, facciamo in modo che la persona che saremo sia soddisfatta di chi siamo oggi!

La finanza non è grafici e numeri, è progetti, pianificazione e obiettivi, iniziamo a parlarne.

Intanto iscriviti alla mia newsletter, sono questi i temi di cui ti parlerò.

https://danielaiachini.us16.list-manage.com/subscribe?u=ecdcdc66b46fe0933b9a3246e&id=6474697b6a

Novità sul fondo pensione

Siccome si fa fatica a convincere gli italiani ad aderire ai Fondi Pensione, con gli ultimi provvedimenti legislativi si è cercato di renderlo meno impopolare. Siccome non ci stancheremo mai di ripeterlo: ne avremo bisogno perché la pensione pubblica non sarà sufficiente per mantenere il nostro tenore di vita, si sta cercando in tutti i modi di “migliorare” l’appeal della previdenza.

Le ultime novità sono le seguenti:

  • possibile riscattare il fondo pensione se si perde il lavoro o si chiude la partita iva
  • possibile conferire il TFR solo parzialmente
  • possibile usarlo per avere degli anticipi allo scopo di andare in pensione prima (invece del prestito bancario) APE volontaria.

Sono novità di rilievo, parliamone.

Che lavoro fai mamma?

mamma-al-lavoro

“Che lavoro fai mamma? Io non ho mica capito bene….” Così Camilla qualche anno fa, alle prese con il solito tema: descrivi il lavoro dei tuoi genitori. La definizione che mi è venuta allora è stata: “Aiuto le persone a gestire il proprio denaro”. “Quindi le persone ti danno i loro soldi?” “Non direttamente, per carità! Decidiamo insieme come investirli che vuol dire conservarli e fare in modo che possano guadagnare.” Continua a leggere “Che lavoro fai mamma?”

Perché dovrei fidarmi del consulente finanziario?

Pubblicato il 25 gennaio 2016 sul sito Anasf Lazio

Il consulente finanziario è un lavoratore autonomo che segue un numero contenuto di clienti che gli affidano i loro risparmi . Questi risparmi rappresentano il suo “portafoglio”.

La sua remunerazione è legata alla gestione, al mantenimento e alla crescita del “portafoglio” stesso.
Deve rispettare delle rigide regole di comportamento pena la sospensione o nei casi più gravi la radiazione dall’albo.

Riepiloghiamo ciò che si può avere rivolgendosi ad un consulente finanziario:

Continua a leggere “Perché dovrei fidarmi del consulente finanziario?”