Ottobre: mese dell’educazione finanziaria!

Ottobre è il mese dell’Educazione Finanziaria.

E ben vengano queste iniziative, anche se coinvolgere le persone su questi temi è un compito che deve impegnarci sempre!

“𝘌𝘥𝘶𝘤𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘍𝘪𝘯𝘢𝘯𝘻𝘪𝘢𝘳𝘪𝘢” sembra una materia scolastica e la scuola non sempre evoca bei ricordi.

A me piace parlare piuttosto di 𝙘𝙤𝙣𝙨𝙖𝙥𝙚𝙫𝙤𝙡𝙚𝙯𝙯𝙖, quella che ci aiuta nelle scelte.

Se impieghiamo molte energie a scegliere, per esempio, la nuova auto e ne valutiamo l’aspetto, i consumi, il costo e tanto altro, perché quando si parla di finanza l’attenzione magicamente cala?

Perché sembra una materia distante, arida e complicata.

Secondo me si tratta invece di calarla nella nostra vita: sono obiettivi, traguardi, cura per le persone che ci sono vicine e per noi stessi.

In questo mese pubblicherò dei post che saranno più domande che risposte.

Non posso dare risposte a chi non conosco, mentre posso stimolare a interrogarsi su questi argomenti.
E le risposte che ciascuno si darà, di sicuro saranno un buon inizio per avvicinarsi ai temi della finanza.

Seguimi sui miei social!

I figli e l’educazione finanziaria

schermata-2017-01-17-alle-19-12-42

Come insegnare ai figli concetti come il risparmio, l’investimento e la pianificazione se sempre meno genitori danno la paghetta?

Come farne dei consumatori globali se abbiamo paura ad usare in internet la carta di credito?

Se ne parla nell’articolo del Sole 24 ore.

Mia figlia  a 18 anni ha fatto  i suoi primi investimenti, frutto di un regalo del nonno. Ha voluto essere l’unica intestataria dei rapporti, ne abbiamo parlato insieme  e abbiamo deciso  lo scopo di questo suo risparmio: un aiuto per progetti eccezionali legati allo studio.   Continua a leggere “I figli e l’educazione finanziaria”