La pianificazione (finanziaria) in salotto

Schermata 2018-04-27 alle 10.30.48

Riprendiamo gli aperitivi in salotto versione primavera-estate con l’incontro dei mercoledì 16 maggio alle ore 19. Più tardi che c’è il sole adesso e l’aperitivo alle 20 è perfetto!

TI parlerò di pianificazione finanziaria iniziando dal perché finanziaria è tra parentesi. Si tratta del metodo che uso per capire insieme ai miei clienti quali sono le loro esigenze e perché sia necessario “metterci la testa”. Perché non basta più rinnovare la scadenza dei titoli di volta in volta, ma occorre partire da più lontano.

Più lontano significa ad esempio chiedersi perché si investe e perché si preferisce una soluzione ad un’altra. Ecco, se sei d’accordo con me nel ritenere il tuo denaro uno dei pilastri della tua vita, dopo gli affetti e la salute, ma non troppo oltre, ti invito a questo incontro e sarò disponibile a rispondere a tutte le tue domande.

L’incontro è gratuito, ma è necessario prenotarsi qui o scrivendo a dani.iachini@gmail.com

Previdenza, ne parliamo in salotto!

Schermata 2017-09-17 alle 19.44.15

Alla parola previdenza cosa ti viene in mente? Se sei nato un po’ di anni fa come me, penserai probabilmente all’INPS, ai tuoi genitori ormai in pensione da 20 anni, forse alla legge Monti Fornero che per ultima ha rivoluzionato la materia. Infatti questa che chiamiamo Previdenza Obbligatoria dovrebbe permetterci di vivere dignitosamente una volta in pensione.

Purtroppo non è più così: qualcuno ne ha avuto la prova ricevendo la Busta arancione, come scrivevo in questo post, più di una amica mi ha chiamato allarmata.

Quindi occorre pensare a forme ulteriori di previdenza, ne parleremo il 20 febbraio  al mio salotto finanziario, per te che parteciperai un utilissimo regalo che ho il piacere di offrirti.

Ti aspetto! Per info e prenotazioni dani.iachini@gmail.com, su Facebook o qui.

Il mio salotto

Ieri sera, con molta emozione devo dire, ho riaperto il mio salotto finanziario con un incontro dedicato alla pianificazione.

Erano presenti amiche, clienti, conoscenti, in gran parte donne, che hanno dedicato un’oretta di un pomeriggio di sole ad ascoltarmi parlare di un argomento ostico, certo se mi occupassi di moda o di estetica sarebbe più divertente, lo so, ma anche il nostro denaro merita un po’ di attenzione.

C’è chi mette il denaro al primo posto, e direi che esagera, ma anche tanti (soprattutto tante) che non se ne occupano, invece il denaro è importante, dopo la salute e gli affetti il terzo pilastro su cui fondare una vita serena.

Per chi non è riuscito ad esserci, questo è stato il primo di una serie di incontri, quindi alla prossima! A chi c’era grazie per l’affetto e l’interesse con cui mi avete ascoltata! Per tutti: il prossimo incontro di febbraio sarà dedicato alla Previdenza, vi aspetto!

Rete al femminile

bracci

Ieri ho avuto occasione di partecipare ad un incontro di Rete al femminile, si tratta di una associazione che promuove la collaborazione tra donne libere professioniste che mettono in comune le loro conoscenze per aiutare le altre nelle loro attività.

Ieri l’ing Elisabetta Bracci ha parlato di project management, con il sorriso, con leggerezza e passione ha condiviso con noi un pezzetto delle sue competenze. Il project manager segue progetti specifici, che hanno un inizio e una fine, obiettivi e risultati. Ho scoperto tra l’altro come sia possibile “industrializzare” anche un matrimonio, come anche il project manager parta dall’ascolto attivo,  come possa essere molto complesso ordinare delle nuove divise in una multinazionale.

Ringrazio la mia amica Fatima Carbonara per avermi introdotta e Elisabetta per quanto ha voluto condividere con noi, ci ha consigliato di iniziare a fare il Project Management con progetti semplici, anche personali, per poi passare a progetti lavorativi più complessi.

Visto il periodo il mio primo Diagramma di Gantt sarà sul pranzo di Natale!