Gli esami non finiscono mai!

Sappiamo bene che gli esami non finiscono mai, in senso lato affrontiamo esami ogni giorno: un figlio adolescente che giudica, un superiore che valuta, un dispiacere che ci preoccupa.

In senso stretto però un esame universitario a 52 anni è una esperienza interessante.

Ho affrontato 24 esami più la tesi all’epoca, ma studiare era tutto ciò che sapevo fare, lo facevo da sempre e semplicemente ho continuato. Adesso faccio altro: il consulente finanziario, la mamma, la moglie, ecc…

Studio e mi aggiorno, ma ritrovarsi di fronte a due professori di diritto civile in un’aula che ha un nome: “Le candelabre” un po’ intimorisce.

Avevo studiato, avevo scritto una tesina sulla Collazione nella Successione Ereditaria, ma il timore di non riuscire a rispondere all’orale era molto forte, per giunta davanti a professori coetanei e ad una trentina di colleghi.

La sera prima mia figlia mi dice “ma chi te lo ha fatto fare!?” Ecco appunto!

È andato tutto molto bene e forse me lo ha fatto fare la grande soddisfazione che ho provato! Ne ho altri due e la tesi…

Si torna all’università!

Ormai un anno fa arrivò una mail, conteneva una proposta: partecipare ad un master su “Passaggio generazionale e tutela del patrimonio”, come consulente uno dei temi che mi sono più cari.

Nell’ordine ho pensato:

  • Quanto mi piacerebbe!
  • Si ma come faccio?
  • Devo parlarne con Carlo!

Erano tutte scuse, in realtà avevo già deciso, non restava che condividere con mio marito l’organizzazione di questo impegno e farmi “scegliere”. Compiti in realtà non troppo gravosi, l’ok di mio marito è arrivato subito in modo quasi scontato, che tanto mi ha sempre sostenuto in tutto. Sul farsi scegliere non mi pronuncio, sicuramente le richieste erano molto superiori ai posti, altro non so.

Ebbene giovedì partirò per Brescia e inizierò questa nuova avventura: un anno e mezzo di master, due week end al mese e non proprio dietro l’angolo visto che raggiungere Brescia non è banale.

Sono molto emozionata e oggi ho realizzato che questa volta i professori avranno più o meno la mia età!